Bandi ed Agevolazioni Fiscali

Incentivi per l’adozione di soluzioni d’automazione Hotel e misure Anti-Covid

UMBRIA. POR FESR 2014/2020. Misura 4.1.1. Contributo a fondo perduto fino al 50% per l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile.

Scadenza: 26/05/2020
Beneficiari: Micro Impresa, Grande Impresa, PMI
Settore: Artigianato, Commercio, Pubblico, Industria, Turismo, Cultura, Agroindustria/Agroalimentare
Spese finanziate: Risparmio energetico/Fonti rinnovabili, Attrezzature e macchinari

L’avviso intende sostenere gli investimenti delle imprese per l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile, in particolare è volto a erogare incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese, agendo da stimolo all’uso efficiente dell’energia e all’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili, al fine di perseguire l’obiettivo di “Riduzione annuale del consumo di energia”.

Approfondisci

CCIAA di Frosinone. RESTART IMPRESA. Contributo a fondo perduto fino al 100% per l’acquisto di dispositivi di protezione aziendale ed individuale per sostenere le imprese nell’Emergenza sanitaria da COVID-19.

Scadenza: BANDO APERTO | fino ad esaurimento fondi
Beneficiari
: Micro Impresa, PMI
Settore: Artigianato, Commercio, Industria, Servizi/No Profit, Turismo, Cultura
Spese finanziate: Attrezzature e macchinari tra cui App per evitare assembramenti, termocamere per la rilevazione della temperatura corporea, dispositivi per gestire il flusso di persone in entrata e in uscita dai locali.

L’iniziativa prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto a copertura del 100% delle spese sostenute, ritenute ammissibili a seguito della rendicontazione, fino all’importo massimo, per azienda, pari ad € 500,00. La domanda può essere presentata dal 13 maggio 2020 fino ad esaurimento risorse e comunque non oltre il 30 giugno 2020.

Approfondisci

COMUNE DI MILANO – Bando per la concessione di contributi per opere di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici BE2-2019

Scadenza: BANDO APERTO | fino ad esaurimento fondi
Beneficiari: proprietari e/o comproprietari dell’edificio oggetto di intervento;  condomìni rappresentati dall’amministratore condominiale regolarmente nominato e appositamente autorizzato dall’assemblea dei condomini dell’edificio oggetto di intervento; società di persone; società di capitali; enti privati; soggetti pubblici o a partecipazione pubblica
Settore: Turismo, Servizi, Commercio
Spese finanziate: interventi di installazione di tecnologie di gestione e controllo automatico (building automation) degli impianti termici ed elettrici.

Il Comune di Milano ha stanziato 22.250.000 euro di contributi a fondo perduto per interventi di miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti termici e degli edifici, riduzione dei gas climalteranti e miglioramento della capacità di adattamento del territorio. L’entità del contributo concesso per tipologia d’intervento varia tra il 5% e il 30% del costo dell’intervento.

Approfondisci

LOMBARDIA – POR FESR 2014/2020. Azione III.3.b.2.3. Contributo a fondo perduto fino al 40% per sostenere interventi di qualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio turistico, strategica ed organizzativa.

Scadenza: BANDO APERTO | Fino ad esaurimento fondi
Beneficiari: Micro Impresa, PMI
Settore: Turismo, Servizi/No Profit, Commercio
Spese finanziate: Consulenze/Servizi, Opere edili e impianti, Attrezzature e macchinari

Il Bando sostiene progetti di riqualificazione di strutture ricettive alberghiere, extra-alberghiere e di pubblici esercizi. Per tutti i soggetti beneficiari l’intensità d’aiuto è pari al 40% della spesa complessiva ammissibile e l’investimento minimo totale ammissibile non deve essere inferiore a 20.000,00 euro (ventimila/00).

Approfondisci

EMILIA-ROMAGNA. Contributi a fondo perduto – Agriturismi e strutture ricettive

Scadenza: BANDO APERTO | Fino ad esaurimento fondi
Beneficiari:Micro Impresa, PMI
Settore: Turismo
Spese finanziate:

  • la ristrutturazione e l’ampliamento di locali e fabbricati rurali
  • la qualificazione degli spazi aziendali esterni (realizzazione di aree attrezzate per il campeggio e altre strutture fisse per attività ricreative e sportive)
  • l’acquisto di macchinari e attrezzature specifiche per servizi di accoglienza turistica finalizzate alla riscoperta del mondo rurale

Il bando rientra nel Programma di Sviluppo Rurale e si propone di incentivare la nascita di nuovi agriturismi e di favorire la riqualificazione e l’ampliamento delle strutture ricettive già esistenti.

Approfondisci

PUGLIA. Nuove iniziative d’impresa – NIDI

Scadenza: BANDO APERTO | Fino ad esaurimento fondi
Beneficiari
:Micro Impresa, PMI
Settore: Turismo

NIDI è un fondo della Regione Puglia istituito per sostenere le microimprese di nuova costituzione attraverso un’agevolazione mista, un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile.  Il fondo varia a seconda del valore dell’investimento.

Approfondisci

PIEMONTE. CCIAA di Torino. Bando SPRINT. Contributo a fondo perduto fino al 50% per l’acquisto di servizi digitali e attrezzature per le micro e piccole imprese al fine di affrontare la situazione di crisi causata dall’Emergenza COVID-19.

Scadenza: BANDO APERTO | Fino ad esaurimento fondi
Beneficiari: Micro Impresa, PMI
Settore:Artigianato, Commercio, Industria, Servizi/No Profit, Turismo, Cultura
Spese finanziate: Consulenze/Servizi, Attrezzature e macchinari tra cui spese per software per servizi all’utenza e servizi per la connettività (App, router, modem Wi-Fi, tecnologie e servizi in cloud, ecc…)

Il Bando prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto finalizzati a sostenere investimenti e spese in tecnologie digitali, hardware, software, accessori, applicativi e servizi specialistici. La spesa minima per ogni impresa dovrà essere di almeno 1.500 euro, mentre il voucher sarà pari al 50% della spesa, con un massimo di 3.000 euro a impresa. La domanda può essere presentata dal 20 maggio 2020 al 22 giugno 2020.

Approfondisci

Bandi Nazionali 2020 per Hotel, B&B e strutture ricettive

Nuove Imprese a Tasso Zero

Scadenza: BANDO APERTO | Fino ad esaurimento fondi
Beneficiari:  Micro Impresa, PMI
Settore: Turismo
Spese finanziate: acquisto e ristrutturazione, macchinari, impianti di produzione e attrezzature, programmi informatici, servizi TIC, Brevetti, licenze e marchi, formazione specialistica, consulenza specialistica.

Con “Nuove Imprese a Tasso Zero” è possibile finanziare progetti di impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro. Il finanziamento agevolato senza interessi può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili (la dotazione finanziaria è di circa 150 milioni di euro). La presentazione della domanda con relativo business plan, avviene esclusivamente online sulla piattaforma di Invitalia. Le domande vengono valutate in ordine cronologico di arrivo. Le imprese beneficiarie devono restituire il finanziamento entro e non oltre 8 anni dall’avvenuta concessione, attraverso un piano di rateizzazione semestrale.

Approfondisci

 

Resto al Sud

Scadenza: BANDO APERTO | Fino ad esaurimento fondi
Beneficiari: Micro impresa, PMI
Settore: Turismo
Spese finanziate: ristrutturazione o manutenzione di beni immobili, acquisto di impianti, macchinari, attrezzature, programmi informatici, le spese necessarie per l’avvio di una nuova attività.

Sempre gestito da Invitalia, questo incentivo ha lo scopo di sostenere la nascita di nuove attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017. Si tratta di un’agevolazione mista, composta da un contributo a fondo perduto, pari al 35% dell’investimento complessivo, e da un finanziamento bancario a tasso zero, pari al 65% dell’investimento complessivo (garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI). In questo modo, è possibile ottenere una copertura del 100% delle spese ammissibili. La presentazione della domanda avviene esclusivamente online sulla piattaforma di Invitalia. Le domande vengono valutate in ordine cronologico di arrivo.

Approfondisci

 

Cultura Crea

Scadenza: BANDO APERTO | Fino ad esaurimento fondi
Beneficiari: Micro Impresa, PMI
Settore: Turismo
Spese finanziate: nuovi investimenti, spese di gestione e personale.

I finanziamenti relativi al bando “Cultura Crea” si rivolgono ad imprese turistiche e culturali, con contributi fino a 400.000 euro per nuove imprese e fino a 500.000 euro per imprese esistenti che presentano la domanda. I finanziamenti erogati (sia in forma di finanziamenti a tasso zero, che di contributi a fondo perduto) arrivano a coprire fino all’80% delle spese ammissibili, oppure fino al 90%in caso di premialità (imprese femminili, giovani, rating di legalità).

Approfondisci

Desideri maggiori informazioni?